Vincenzo Satta

WORKS AVAILABLE

GALLERY EXHIBITIONS:

BIOGRAPHY

 

Nato a Nuoro nel 1937 Vincenzo Satta studia presso l’Istituto d’Arte di Sassari e successivamente, dopo il trasferimento a Bologna nel 1960, si diploma con una tesi su Paul Klee nella sezione di Pittura (Mandelli e Manaresi) all’Accademia di Belle Arti del capoluogo emiliano.

Il periodo di formazione durante gli anni Sessanta è caratterizzato da un processo di superamento della figuratività che, alla fine del decennio, lo spinge a trasferire nel linguaggio geometrico le intenzioni simbolico-rappresentative della ricerca iniziale. Si tratta di una fase decisiva durante la quale Satta giunge a una diversa consapevolezza della pratica pittorica come linguaggio affrancato dal referente naturalistico del paesaggio che pur è servito a elaborare la personale sensibilità cromatica.

L’attività espositiva, dopo la prima personale nel 1967 alla Galleria Il Cancello di Bologna (con presentazione di Andrea Emiliani), procede nel corso degli anni Settanta con diverse presenze in spazi pubblici e privati, tra le quali va ricordata una mostra collettiva presentata nel 1972 da Francesco Arcangeli alla Galleria delle Ore di Milano. Tra le altre rassegne da segnalare, vanno indicate alcune prestigiose mostre personali sul finire del decennio (1978) presso la Sala Comunale d’Arte Contemporanea di Alessandria e presso il Centro di Attività Visive, Palazzo dei Diamanti, di Ferrara (cataloghi con testi di G.M. Accame e P.G. Castagnoli). Di importante livello culturale è la partecipazione nel 1979 alla mostra presso la Pinacoteca di Ravenna, curata da P.G. Castagnoli e P. Fossati, Stanze del gioco, documentata sulla rivista “La tradizione del nuovo”, III°, N°5, diretta da Giulio Guberti.

Tra gli altri critici che nel corso degli anni Settanta si avvicinano all’opera di Satta si distinguono per presentazioni e recensioni Flavio Caroli, Adriano Baccilieri, Luigi Lambertini, Paride Chiappatti, Giorgio Ruggeri, Marisa Vescovo, Mario Ramous, tutti concordi nel riconoscere la particolare qualità pittorica che l’artista ha raggiunto nella sua ricerca di “astratta purezza”.

A partire dagli anni Ottanta si determina una svolta di carattere morfologico che coincide con una differente tensione immaginativa, non più legata ai fondamenti della geometria, ma a ritmiche spaziali fluide e dinamiche.

Si tratta di visioni instabili in cui il viaggio mentale di Satta incontra forme imprevedibili, vibrazioni e flussi che costituiscono il suo singolare alfabeto grafico-pittorico, costantemente indagato dai critici che lo frequentano con maggiore interesse: Claudio Cerritelli, Fabrizio D’Amico, Dario Trento.

All’inizio degli anni Novanta la pittura di Satta propone una scrittura immediata e mutevole, con esplicita allusione al canto del colore come partitura musicale ricca di variazioni avvolgenti.  La visione si affida a particelle luminose che agiscono in reciproca attrazione, come una trama gremita di linee in libertà, campo gremito di pura sensibilità cromatica, dove l’immagine è pura vibrazione luminosa. Tra le numerose occasioni espositive che documentano la sua costante attività vanno infine ricordate le mostre alla Frankfurter Westend Galerie, Francoforte (C. Schicktanz), al Padiglione d’Arte Contemporanea di Ferrara, e la prima mostra antologica organizzata nel 1999 presso il MAN di Nuoro.

 

Mostre personali / Solo Exhibitions:

 

1967

Galleria Il Cancello, Bologna, IT

 

1969

Galleria Palazzo Galvani, Bologna, IT

Galleria Mariani, Ravenna, IT

 

1970

Galleria Il Cancello, Bologna, IT

 

1976

Galleria La Loggia, Bologna, IT

Galleria La Piramide, Firenze, IT

Galleria L’Incontro, Imola, IT

 

1977

Galleria R.Rotta, Genova, IT

Grafica Studio, Bologna, IT

 

1978

Sala Comunale d’Arte Contemporanea, Alessandria, IT

Centro di Attività Visive, Palazzo dei Diamanti, Ferrara, IT

 

1980

Neropece Grottalcova Pecenera, Palazzo dell’Arengo, Rimini, IT

 

1984

Galleria L’Incontro, Imola, IT

Studio De Rossi, Verona, IT

Saletta Comunale d’Esposizione, Castel San Pietro, IT

 

1986

Istituto di Cultura Germanica, Bologna, IT

 

1987

Biloba Studio, Bologna, IT

 

1988

Il Triangolo Nero, Alessandria, IT

Galleria Durante, Roma, IT

 

1990

Galleria Spazia, Bologna, IT

 

1991

Ausstellungsraum Harry Zellweger, Basilea, CH

Pinacoteca Comunale, Loggetta Lombardesca, Ravenna, IT

Galleria Morone 6, Milano, IT

 

1992

Frankfurter Westend Galerie, Francoforte, DE

1993

Galleria Spazia, Bologna, IT

1994

Il Triangolo Nero, Alessandria, IT

 

1995

Palazzo Massari, Padiglione d’Arte Contemporanea, Ferrara, IT

 

1996

Torre Civica, Calasetta, IT

 

1997

Galleria Spazia, Bologna, IT

 

1998

Galleria Il Segno, Roma, IT

 

1999

MAN, Museo d’Arte della Provincia di Nuoro, Nuoro, IT

Masedu Arte Contemporanea della Provincia di Sassari, Sassari, IT

 

2000

Luce della pittura, Frankfurter Westend Galerie, Francoforte, DE

 

2004

Galleria Spazia, Bologna, IT

 

2008

Palazzo Pretorio, Cittadella, IT

 

2014

Lieve, MAN, Museo d’Arte della Provincia di Nuoro, Nuoro, IT

 

2015

Per limpida luce, Il Triangolo Nero, Alessandria, IT     

 

2016

Per limpida luce, Mutabilis, Torino, IT

2019

La mente e la forma, Spazio Search, Cagliari, IT

Opere di Vincenzo Satta, Biblioteca Comunale Luisia, Città di Vigone, IT

Mostre collettive / Group Exhibitions:

1963

I Biennale Internazionale d’Arte di Bosa, Bosa, IT

 

1964

Mostra Regionale, Celebrazioni in onore di S.Satta, Nuoro, IT

IV Rassegna Internazionale d’Arte di Bosa, Bosa, IT

 

1965

II Mostra Internazionale del Piccolo Disegno, Premio il Paladino D’Oro, Palermo, IT

Rassegna d’Arte Contemporanea, Galleria Guido Reni, Bologna, IT

 

1966

I Rassegna d’Arte figurativa di pittori nuoresi, Enal, Nuoro, IT

 

1967 

I Biennale Regionale Enal di Arti Figurative, Nuoro, IT

43 Artisti Sardi, Palazzo Civico, Sassari, IT

 

1968

Mostra d’Arte Contemporanea in Emilia-Romagna, Museo Civico, Bologna, IT

Premio San Fedele 1967, Galleria San Fedele, Milano, IT

I Biennale d’Arte Religiosa, Premio Il Dialogo, Nuoro, IT

XIX Mostra d’Arte Contemporanea, Torre Pellice, IT

 

1969

Premio San Fedele 1968, Galleria San Fedele, Milano, IT

 

1970

Notari, Ruggeri, Satta, Galleria Il Cancello, Bologna, IT

 

1971

XXV Premio Michetti, Francavilla al Mare, IT

Mostra d’Arte per il Premio di Poesia Gaetano Arcangeli, Palazzo Re Enzo, Bologna, IT

 

1972

Prospettive 5, Galleria Il Grifo, Roma, IT

Bottarelli, Roncati, De Valle, Satta, Galleria delle Ore, Milano, IT

Bottarelli, Roncati, De Valle, Satta, Galleria San Luca, Bologna, IT

XXVI Premio Michetti, Francavilla al Mare, IT

IV Biennale Morgan’s Paint, Loggetta Lombardesca, Ravenna, IT

Centro Sociale della Regione Sarda, Bologna, IT

 

1973

Premio Sperticano, Palazzo Re Enzo, Bologna, IT

Un futuro possibile. Nuova Pittura, Palazzo dei Diamanti, Ferrara, IT

Un futuro possibile. Nuova Pittura, Rocca Sforzesca, Imola, IT

 

1974

XVIII Premio Campigna, Santa Sofia, Pinacoteca Comunale, Forlì, IT

XXVII Premio Suzzara, Suzzara, IT

Bottarelli, Mascalchi, Satta, Galleria Morone 6, Milano, IT

XXVIII Biennale Nazionale d’Arte Città di Milano, Palazzo della Permanente, Milano, IT

Studio d’Arte Randazzo, Bologna, IT

 

1975

Galleria San Luca, Bologna, IT

Studio Inquadrature 33, Firenze, IT

Aspetti della Pittura Bolognese Moderna, Galleria Il Quadrifoglio, Bologna, IT

Galleria La Piramide, Firenze, IT

Pittura Museo Città. Una Situazione a Bologna, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna, IT

1976

Galleria De’ Foscherari, Bologna, IT

 

1977

Galleria Fabjbasaglia, Bologna, IT

Artisti Bolognesi, Sala delle Colonne, Teatro Gobetti, Torino, IT

 

1978

Landi, Pintori, Satta, Galleria Arte Centro, Milano, IT

XXXIV Salon de Mai, Parigi, FR

 

1979

Stanze del Gioco, Loggetta Lombardesca, Ravenna, IT

 

1982

Registrazione di Frequenze, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna, IT

 

1983

Nuove tendenze a confronto negli anni dell’autonomia, Biblioteca S. Satta, Nuoro, IT

 

1984

XXIX Biennale Nazionale d’Arte Città di Milano, Palazzo della Permanente, Milano, IT

Persistenze della pittura, Hotel Lido, Riva del Garda, IT

Recenti Acquisizioni. Artisti Italiani anni ’60 e ’70, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna, IT

Nuove tendenze a confronto negli anni dell’autonomia, Cagliari, IT

 

1985 

Melos, Centro Arti Visive Amnesia, Alessandria, IT

 

1986

XI Quadriennale d’Arte, Roma, IT

VIII Biennale Nazionale di Pittura 1986-1987, San Severo, Foggia, IT

Opere sull’astratto, Galleria Nuova Duemila, Bologna, IT

 

1987

Disegno Italiano del dopoguerra, Kunstverein, Francoforte, DE

Disegno Italiano del dopoguerra, Galleria Civica, Modena, IT

Maestri d’Avventura, Rocca di Montefiorino, IT

Maestri d’Avventura, Galleria Nuova Duemila, Bologna, IT

Sardegna fuori Sardegna, Centro Sociale Culturale dei Sardi, Milano, IT

Il colore dell’immagine, Castellaneta Marina, IT

Nuove Acquisizioni, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna, IT

 

1988

Ragione e Trasgressione, ex Convento San Rocco, Carpi, IT

1988: l’Art à Bologne, Musée des Augustins, Tolosa, FR

Premio Internazionale di Pittura, Scultura e Arte Elettronica G.Marconi, Galleria La Loggia, Bologna, IT

 

1989

Bologna-Gironde. Présence de 12 Artistes Italiens, Hotel Saige, Bordeaux, FR

 

1990

Lab.1 Laboratorio Arte Contemporanea, Bassa Lunigiana, IT

1991

Proposte d’Arte 1991, IX Rassegna d’Arte Contemporanea, Galleria d’Arte Ricci-Oddi, Piacenza, IT

Intersezioni: Arte Italiana degli anni ’70-’80, Galleria Mucsarnok, Budapest, HU

1974-1991 Emilia DOC, Associazione Culturale Italo-Francese, Bologna, IT

XVII Biennale Internazionale d’Arte, Alessandria d’Egitto, EG

Spazio aperto verso la generazione del 2000, Grafis Edizioni, Chiesa del Carmine, Medicina, IT

 

1992

Panorama. Arte a Bologna: la generazione di mezzo, Monzuno, IT

Impegno e Poetica della Pittura Italiana, Auditorium De Ferrari, Moconesi, IT

Impegno e Poetica della Pittura Italiana, Museo Casabianca, Malo, IT

Ma è calda l’erba sui miei prati, Forni Tendenze e Sculture, Bologna, IT

 

1993

Impegno e Poetica della Pittura Italiana, Galleria San Luca, Bologna, IT

L’Arte Contemporanea a Bologna, I Biennale, Palazzo Re Enzo, Bologna, IT

Accrochage, Frankfurter Westend Galerie, Francoforte, DE

 

1994

XXXII Biennale Nazionale d’Arte Città di Milano, Palazzo della Permanente, Milano, IT

Storie di Pittura, XLVI Premio Michetti, Francavilla al Mare, IT

Modidarte, Palazzo Monte Granatico, Sant’Antioco, Cagliari, IT

Sei altrove, Museo Casabianca, Malo, IT

Bologna New York Sessantartisti, Spazio Italia, New York, US

Collezione contemporanea: Donazioni, Lasciti, Acquisti, Pinacoteca Comunale, Ravenna, IT

 

1995

Continuità del talento, Forni Tendenze, Bologna, IT

LAPIS, Palazzo Pou Salit, Alghero, IT

Libri d’artista a Bologna, Sala del Silenzio, Bologna, IT

L’arte resiste alla mafia. Omaggio a Falcone e Borsellino, Biblioteca Comunale dell’Archiginnasio, Bologna, IT

 

1996

XVIII Premio Nazionale Arti Visive città di Gallarate, Civica Galleria d’Arte Moderna, Gallarate, IT

 

1997

Il diavolo e l’acqua santa, Galleria Spazia, Bologna, IT

Per il ritorno degli dei, Studio Ercolani, Bologna, IT

Il sentimento della costruzione: artisti in Italia dal dopoguerra ad oggi, Museum Rabalderhaus, Schwaz, AT 

La Triennale di Bologna, Linee della ricerca artistica 1965-1995 Bologna, Palazzo Re Enzo, Bologna, IT

Rewind, arte a Bologna 1997-1950, Il Campo delle Fragole, Bologna, IT

Disegni a mano libera, cat. Opera Paese, Roma, IT

 

1998

Gli ultimi sogni di Osvaldo, Galleria Spazia, Bologna, IT

Gli ultimi sogni di Osvaldo, Galleria Centofiorini, Civitanova Alta, IT

Gli ultimi sogni di Osvaldo, Centro Alberto Carpi, Pontedera, IT

Arte Italiana. Ultimi quarant’anni. Pittura aniconica, Galleria d’Arte Moderna, Bologna, IT

Premio Campigna XLII, Francesco Arcangeli a Santa Sofia (1967-1973), Santa Sofia, IT

 

1999

Le vie e le ricerche, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, San Marino, RSM

 

2000

Luce della pittura, Frankfurter Westend Galerie, Francoforte, DE

20 anni di Astrazione Italiana, Spazia 1980-2000, Galleria Spazia, Bologna, IT

Immagini Arte Italiana dal 1942 ai nostri giorni, Banca Centrale Europea, Francoforte, DE

Questione di Segni Pittura Scultura Architettura, Triennale Bologna 2000, Sale Museali Baraccano, Bologna, IT

2001

Figure del Novecento, 2 Oltre l’Accademia, Accademia di Belle Arti con Pinacoteca Nazionale di Bologna, Bologna, IT

Figure Astratte, Palazzo Rospigliosi, Roma, IT

3 Generazioni Anni Trenta, Museo d’Arte delle generazioni italiane del ’900  “G.Bargellini”, Pieve di Cento, IT

 

2002-2003

Visione interiore, Palazzo Bargnani Dandolo, Comune di Adro, IT

Visione interiore, Villa Glislenti, Comune di Villa Carcina, IT

Visione interiore, Fondazione Cicogna Rampana, Comune di Palazzolo sull’Oglio, IT

Visione interiore, Chiesa dei Disciplini, Comune di Castenedolo, IT

 

2003

AIBLO, Galleria d’Arte Moderna, Olbia, IT

 

2004

L’incanto della pittura. Percorsi dell’arte italiana del secondo Novecento, Casa del Mantegna, Mantova, IT

Pensando a Manai, Circolo Artistico, Bologna, IT

 

2005

Il disegno: linea forma energia, Il Triangolo Nero, Alessandria, IT

Bologna contemporanea 1975-2005, Galleria d’Arte Moderna, Bologna, IT

BOS’ART, Convento dei Cappuccini, Bosa, IT

 

2006

Bologna si rivela, Palazzo Fava, Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, Bologna, IT

Il futuro della tradizione. Maestri della pittura italiana, XLV Premio Suzzara 2006, Galleria del Premio Suzzara, Suzzara, IT

Museo, Museo, Museo, Nuove acquisizioni 1998-2006, GAM, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Torino, IT

LVII Premio Michetti. Laboratorio Italia, Palazzo San Domenico, Francavilla a Mare, IT

 

2007

Pittura analitica Nuova Pittura, Museo della Permanente, Milano, IT

 

2008

Pittura Aniconica. Arte e critica in Italia 1968-2007, Casa del Mantenga, Mantova, IT

Viaggio in Italia: Italienische Kunst 1960 bis 1990, Neue Galerie am Landesmuseum Joanneum, Graz, AT

 

2011

Biennale Sardegna, Masedu, Sassari, IT

BonOmnia rivisitata in occasione dei 1000 della Biennale di Venezia, Palazzo Fava, Bologna, IT

 

2015

La costante resistenziale #1 Venticinque anni di ricerca artistica in Sardegna (1957-1983), Museo d’Arte della Provincia di Nuoro, Nuoro, IT

Selezione dalla Collezione del MAN, Museo d’Arte della Provincia di Nuoro, Nuoro, IT

Pittura Analitica, Galleria Spazia, Bologna, IT

Cento, dieci opere per dieci artisti, Hortus Altieri, Trento, IT

 

2016

Pittura Museo Città una mostra dal 1975 al 2015, Galleria Civica d’Arte Contemporanea Viadana, Viadana, IT

Secondo salone della pittura bolognese dal 1946 ai giorni nostri, Galleria Fondantico, Bologna, IT

Incontri Incisi, Carlo Nangeroni, Ennio Finzi, Vincenzo Satta, Mauro Cappelletti, Biblioteca Civica “G. Tartarotti”, Rovereto, IT

 

2017

Il Triangolo Nero Trenta anni di Grafica Pittura Scultura ad Alessandria, Il Triangolo Nero, Alessandria, IT

La Collezione d’Arte dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna. Nuove Donazioni, Bologna, IT

 

2018

Concretezza dell’astrazione, Satta Capelletti Pellegrini D’Ora Ruaro, Nuova Galleria Civica, Montecchio Maggiore, IT

Guardare oltre: dal 1980 al 1990: dieci anni di ricerca artistica a Bologna, Galleria Civica, Marina di Ravenna, IT

Bologna 2018 – l’attualità nella tradizione, Palazzo Garagnani, Crespellano, Valsamoggia, IT

100% Italia. Cent’anni di capolavori, Museo Ettore Fico, Torino, IT

OPERE IN COLLEZIONI PUBBLICHE / Works in public collections

GAM Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Torino, IT
MAN Museo d'Arte della Provincia di Nuoro, Nuoro, IT
MAMbo Museo d’Arte Moderna di Bologna, Bologna, IT
Museo MAGA, Gallarate, IT
Cantiere del ’900, Collezione Intesa San Paolo, Milano, IT
MAR Museo d’Arte della città di Ravenna, Ravenna, IT
Museo MAGI ’900, Pieve di Cento, IT

Museo di Villa Croce, Genova, IT

MART Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Rovereto (Trento), IT
VAF-Stiftung, Francoforte, DE
Neue Galerie am Landeemuseum Joanneum, Graz, AT

© 2020    10 A.M. ART - Amart Gallery S.r.l. 

                 Corso San Gottardo, 5

                 20136 Milano - Italy

                 VAT IT09284360964 - SDI USAL8PV

                 Tel/Fax: +39 0292889164

                 info@10amart.it

  • Facebook 10 A.M. ART
  • Instagram 10 A.M. ART
10 A.M. ART Issuu Page